Le tipologie


La fascia rigida - baby wrap

 

Le fasce rigide hanno differenti lunghezze, evidenziate dalle rispettive taglie; non sono elastiche e possono essere totalmente in cotone oppure essere composte da una un mix di fibre naturali.

Questa tipologia è quella che permette un maggior numero di legature, per portare davanti, sul fianco e anche dietro sulla schiena, dipende un po' dalla taglia scelta, dall'inventiva e dalla stagione! E' molto versatile e può essere usata dalla nascita per tutto il percorso portato. Inizialmente è più impegnativa: bisogna abituarsi e prenderci la mano, ma le legature si imparano facilmente e si possono trovare veramente tantissimi modi per indossarla. Questa è anche la fascia indicata per bambini con ipotonia, Sindrome di Down, displasia dell'anca, perchè garantisce un maggiore supporto e contenimento.
Se dovessi consigliare una fascia a priori, senza avere nessuna informazione rispetto all'utilizzo che ne sarà fatto,  consiglierei sicuramente questa:  decisamente la più sfruttabile nel tempo e nello spazio, oltre al fatto che è perfettamente utilizzabile anche dal papà, è quella che sostiene meglio la schiena (permettendo di effettuare legature che scaricano il peso su entrambe le spalle) e permette la totale libertà di movimento.
Tutte le nostre fasce rigide hanno un'etichetta a cuoricino nel mezzo, per permettervi di trovare con facilità il centro semplicemente scorrendo l'orlo con le dita; le code terminali delle fasce sono tagliate in diagonale per rendere più semplice e meno ingombrante e il nodo di chiusura e hanno la punta con cucitura rinforzata, resistente all'usura e ai lavaggi.

 

La fascia ad anelli - ring sling

 

Le fasce ad anelli misurano c.ca 190-200 cm a seconda delle stoffe usate e non necessitano delle legature. Sono molto rapide da usare: una volta preparate si infilano agevolmente dalla testa, anche se permettono poche legature. Per la velocità d'uso e per la resistenza sono consigliabili per i genitori che iniziano a portare quando il bambino ha già qualche mese, o come supporto in più nei viaggi (risultano per esempio più utili nel caso di bimbi che già camminano un po' da soli, ma che spesso si rintanano nelle braccia della mamma). Anche queste sono facilmente utilizzabili dai papà, perché si può variare la misura usando gli anelli.
Gli anelli usati nelle nostre fasce sono in alluminio pressofuso, cioè fusi in un pezzo unico, non presentano quindi giunture che potrebbero andare a rompersi con l'uso e sono resistenti e garantiti per ogni peso portato; sono inoltre anallergici e certificati.

Il Meh Dai o Bei Dai (prima conosciuto come Mei Tai)

 

E' un supporto morbido, di tessuto, composto da un corpo sagomato e delle fasce lunghe: combina così la comodità delle fasce avvolgenti alla rapidità d'uso del corpo più strutturato. E' più simile a un marsupio ma ha il pregio di essere più leggero e di consentire le posizioni fisiologiche, oltre che di adattare il supporto al corpo del bambino grazie alle fasce. Permette di portare davanti, sul fianco e dietro sulla schiena e può essere utilizzato a partire dai 3 mesi del bambino, quando sorregge la testa. E' anche dotato di un reggitesta ripiegabile (e fissabili ai passanti posti sulle fasce) che è molto utile quando per salvaguardare il bimbo dalle aggressioni metereologiche (sole diretto, vento) oppure per sostenere la testa quando dorme e rende il mei tai più contenitivo.
Misure: il corpo è lungo c.ca 45cm e alto c.ca 48 cm, più il reggitesta (nella parte più stretta misura c.ca 38 cm). Le fasce superiori sono c.ca 190cmx22cm.

 

Il marsupio ergonomico

 

Il marsupio ergonomico è un supporto portabebé strutturato, formato da un corpo di stoffa e degli spallacci con cinghie. Il corpo crea una sorta di tasca dove inserire il bambino, regolabile in larghezza e altezza grazie ai moschettoni fissati sulle cinghie. È un supporto rapido da legare ma spesso più difficile da adattare alle varie posizioni e da regolare in modo perfetto a seconda del corpo del bambino. Esistono varie taglie, per usarlo da circa 4-6 mesi fino a circa 30 mesi del bambino.

La maggior parte dei marsupi in commercio non rispetta la fisiologia dei bimbi: ha la seduta stretta che lascia a penzoloni le gambe del piccolo, non consente di regolare sufficientemente la tasca in modo da mantenere il corpo del bambino adeso a quello del genitore e sostenere così schiena e testa, infine prevede spesso l’uso della posizione fronte al mondo. I marsupi ergonomici si differenziano da quelli non fisiologici per: la seduta larga (almeno di 35-40 cm, variabile a seconda dell’età del bimbo), la posizione che permettono di ottenere e l’alto grado di regolazione delle cinghie, per supportare totalmente il corpo del bebé.